Malika Ayane in concerto al PalaRiviera di San Benedetto del Tronto

Il PalaRiviera di San Benedetto del Tronto ospiterà domenica 4 novembre, ore 21, la Data Zero in teatro del Domino Tour di Malika Ayane. Evento organizzato dalla Best Eventi con la collaborazione e il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto.

 

Biglietti disponibili sui circuiti TicketOne www.ticketone.it e Ciaotickets www.ciaotickets.com: primo settore numerato 46,00 – secondo settore numerato 36,80 – terzo settore numerato 28,75 (diritti di prevendita inclusi).

 

Per informazioni: 085.9047726 www.besteventi.it

 

Il Domino TourdiMalika Ayane, prodotto da Massimo Levantini per 1 Day, sarà ambientato tra teatri e club. Media partner ufficiale del tour RTL 102.5.

 

Così come l’album DOMINO è nato come un proseguo di Naif, anche il Domino Tourriparte da un esperimento già iniziato nel Naif Tour e nel Naif Club Tour: Malika Ayane presenterà gli stessi brani in modi completamente diversi, mescolando elementi di arrangiamento e andando verso strade apparentemente diversissime eppure fatte della stessa anima.

 

I concerti nei teatri saranno caratterizzati da suoni morbidi e pieni, con una ricerca di sonorità finalizzata ad avvicinare i brani di repertorio a quelli inediti; sul palcoscenico Malikasarà accompagnata da: Daniele Di Gregorio alla marimba, Carlo Gaudiello al piano, Marco Mariniello al basso, Nico Lippolis alla batteria e Jacopo Bertacco alla chitarra.

 

I live nei club saranno caratterizzati dagli stessi brani ma riportati allo scheletro, con una concezione più ruvida ed essenziale; sul palco, in questa versione, la cantautrice milanese alsynth, Jacopo Bertacco alla chitarra, Nico Lippolis alla batteria.

San Benedetto del Tronto: domenica 28 ottobre castagnata e attività per i bambini al Parco dell’Annunziata

Domenica 28 Ottobre, dalle 15 in poi, presso il Parco Annunziata (quartiere Agraria), si terrà una Castagnata aperta a tutti residenti e non, ma con particolare attenzione per i più piccoli. Infatti la giornata sarà arricchita da una serie di attività educative proposte ai bambini partecipanti all’evento, con la presenza di diverse realtà, unite in rete, che proporranno, per l’occasione, come lo scorso anno, laboratori di vario tipo: creativi con materiale naturale, di cucina, espressivo-corporei, di teatro, giocolerìa e giochi della tradizione.

 

La Castagnata 2018 segna la conclusione di un periodo, iniziato con il medesimo evento dello scorso anno, di attività outdoor education sul territorio a carattere sociale e culturale, inserite nel progetto di promozione sociale e rigenerazione urbana denominato “AppOrti Sociali – RigenerAzioni Urbane Partecipate”, attuato col sostegno e il patrocinio dell’Amministrazione comunale.  Il progetto vede appunto la collaborazione, in rete, del Comitato di quartiere collegato al Parco Annunziata e di altre realtà impegnate sul territorio dal punto di vista socio-educativo: Cooperativa “A Piccoli Passi”, ente ideatore e promotore del progetto, Associazione Culturale e di promozione sociale “Batimà”, “Naturalmente Bio” e “Punto Fitness”.

Tutte le realtà coinvolte partecipano alla realizzazione della Castagnata e del progetto stesso i cui eventi hanno visto una notevole partecipazione tra le famiglie, residenti anche in territori limitrofi come  Martinsicuro, Castel di Lama, Cupra Marittima, Acquaviva Picena e Grottammare

San Benedetto del Tronto: laboratorio dimostrativo “C’era una volta la stampa”

La dimostrazione sarà svolta sulle due macchine da stampa dell’800 presenti nella sala di scrittura, all’interno del Complesso San Benedetto. Durante questa attività i tipografi faranno un breve excursus storico sulla storia di Gutenberg e dell’inizio della tecnica della stampa moderna in Europa. Dopodichè mostreranno il funzionamento delle due macchine da stampa, inserendo:
–      i caratteri mobili, forgiati in metallo tenero e fondibile, ottenuti in rilievo da una matrice;
–      l’ inchiostro per i caratteri mobili, con qualità chimiche appropriate ai caratteri in metallo (non più ad acqua ma utilizzando l’olio);
Ed infine facendo vedere il processo di composizione con le relative attrezzature.
Alla fine della dimostrazione, una macchina stamperà un foglio A3 con la storia di Gutenberg, formata dai vari caratteri inseriti, mentre, l’altra macchina stamperà un diploma di partecipazione.
Entrambi i lavori finali verranno consegnati ad ogni singolo partecipante che ha assistito alla dimostrazione.

Ospiti: Carlo Battistoni (maestro tipografo); Nicola Boccadoro (tipografo)
Dai 5 ai 99 anni
Su prenotazione per un massimo di 15 persone a turno.

Marche Trail: 12-13 14 ottobre prima edizione di “Unsupported Bike Adventure” nella Regione

Un viaggio di 390 km in totale autosufficienza, con la propria bicicletta.

Ci siamo quasi!! Il prossimo 12 Ottobre partirà Marche Trail il primo viaggio in bicicletta nelle #Marche.
E’ La prima edizione di “#UnsupportedBikeAdventure” nella Regione Marche.
Un viaggio di 390 km in totale autosufficienza, con la propria bicicletta. Sono 150 i partecipanti provenienti da 5 nazioni europee, che per primi apriranno un varco del cicloturismo nelle Marche Non è una gara, ma una sfida con se stessi, è socializzazione, condivisione del proprio viaggio, amicizia. Un percorso studiato ad hoc, quasi tutto off-road e lontano dal traffico, che solcherà le dolci colline marchigiane, dalla #RivieradelConero alla #RivieradellePalme, passando per il lago di Fiastra ai piedi dei Monti Sibillini
info line www.marchetrail.it

Domenica 7 ottobre a San Benedetto torna la “Pedalata del Santo”, la manifestazione cicloturistica di fine stagione

Pedalare in allegria alla Fondo senza Tempo – Pedalata del Santo, manifestazione cicloturistica di fine stagione, che attraverserà un territorio ricco di fascino e di borghi stupendi. Tre i tracciati della cicloturistica in programma domenica 7 ottobre a San Benedetto del Tronto (Ap): il lungo di 91,6 chilometri (1291 metri di dislivello), quello medio di 64,4 chilometri (840 metri di dislivello) e il corto di 51,8 chilometri (475 metri di dislivello).

Infatti oltre al tracciato lungo di 91,6 chilometri (1291 i metri di dislivello) e a quello medio di 64,4 chilometri (840 i metri di dislivello), l’Asd Bicigustando ha disegnato anche un percorso corto di 51,8 chilometri (475 i metri di dislivello).

I ciclisti tesserati potranno affrontare tutti e tre i tracciati, mentre quelli sprovvisti di tessera potranno prendere parte alla manifestazione esibendo il certificato medico, ma potranno scegliere solo tra il medio e il corto.

La partenza avverrà alla francese dalle ore 8 alle ore 9 da piazza Giorgini, dove sarà posto anche l’arrivo. Al termine saranno premiate le prime dieci società per numero di iscritti e si terranno anche le premiazioni del Marche Marathon.

Le quote per iscriversi saranno di 13 euro sino al 5 ottobre e di 15 euro in loco il 6 ottobre dalle ore 14.30 alle ore 19.30 e il 7 ottobre dalle ore 7 alle ore 9 presso l’Hotel Garden. Per le società con più di 10 iscritti la quota sarà di 13 euro a persona. Per le società con più di 10 iscritti la quota sarà di 13 euro a persona.

Pronte le convenzioni alberghiere, che prevedono il pernottamento gratuito per uno, purché porti con sé un accompagnatore pagante.

Per ulteriori informazioni visitare il sito internet ufficiale.

Domenica 30 settembre torna la maratona Ascoli – San Benedetto

La tradizionale competizione, intitolata a Nazzareno De Cesaris e organizzata dalla Porto 85, si svilupperà su un percorso di 33 chilometri con partenza da piazza Arringo, ad Ascoli, ed arrivo a San Benedetto in piazza Giorgini.

Contemporaneamente avrà luogo anche una gara su un percorso di 21 chilometri che partirà da Villa San Giuseppe di Castel di Lama, con arrivo sempre in piazza Giorgini, per il “Memorial Paola Cipolloni”.

San Benedetto del Tronto capofila al Meeting Internazionale delle Città d’Acqua

San Benedetto sarà l’esponente principale delle città d’acqua. L’Amministrazione comunale ha organizzato per la mattina del 15 settembre 2018 nella Sala consiliare un incontro tra città dell’Unione Europea che hanno l’acqua come elemento importante per la loro vita ed economia.

Le delegazioni partecipanti rappresenteranno Bruges (Belgio), Daugavpils (Lettonia), Nysa (distretto della Polonia), Porvoo (Finlandia), Wroclaw (Polonia).

Il congresso si articolerà in tre momenti essenziali: la presentazione delle singole città attraverso proiezione di slide; un confronto su temi legati all’amministrazione locale; la firma di un patto di amicizia tra le città partecipanti.

L’incontro si svolgerà in lingua inglese e, per agevolare la comprensione, verrà predisposto un servizio di trascrizione in tempo reale su uno schermo di quanto verrà detto.

Ci sarà anche una diretta Internet a questo indirizzo

 

L’hashtag per seguire l’evento sui social network sarà: #IMWC18

 

Per maggiori info è possibile avere ulteriori dettagli sulla pagina dell’evento su Facebook

A San Benedetto del Tronto torna il mercatino regionale francese dal 7 al 9 settembre

Il Mercatino Regionale Francese, viale Buozzi

  • venerdì dalle 18.00 alle 22.00
  • sabato dalle 10.00 alle 22.00
  • domenica dalle 10.00 alle 20.00

Tante le prelibatezze enogastronomiche presenti, tutte rigorosamente di qualità e tradizione francese. Oltre ottanta i tipi di formaggi, i quali potranno essere abbinati ad un’ampia gamma di vini provenienti dalle più importanti regioni vinicole d’Oltralpe. Per i più golosi le “degustazioni dolci” potranno contare sui biscotti bretoni, con oltre venti varietà di ripieno, su un gran numero di cioccolatini dai gusti raffinati, fino ad arrivare ai dolci preferiti da Re ed Imperatori: i macarons. Una grande tavolozza di colori è rappresentata dallo stand delle spezie e, a completamento dell’offerta enogastronomica,
non mancheranno baguettes e croissants appena sfornati nello spazio della Boulangerie. In questo piccolo angolo di Francia che si presenta nella tua città troverai anche l’artigianato, con un’ampia gamma di prodotti provenienti da diverse regioni: lavanda, saponi, profumi, le tovaglie provenzali e tanto altro ancora.

I prodotti artigianali arrivano dalla Provenza e dalla Costa Azzurra: tovaglie, saponi, lavanda, essenze e borse in paglia. Da Parigi arrivano profumi, cosmetici e un’ampia gamma di accessori moda.
I prodotti legati all’enogastronomia francese rappresentano il cuore del mercatino. Oltre 80 i tipi di
formaggio presenti, dal Mont d’Or, con la tipica confezione di legno, al Rocamadour del Midi Pyrénéés, dal Camembert della Normandia, al Brie della Ile de France. Anche i vini sono presentati in oltre 30 varianti, dallo Champagne al Bordeaux fino al Sidro. I salumi hanno particolari tipi di produzione che abbinano spezie ed erbe aromatiche. L’offerta dei biscotti Bretoni può contare su oltre 20 varietà diverse di ripieno: dal cocco al sesamo, dal cioccolato al limone. Una grande tavolozza di colori è rappresentata dallo stand delle spezie, le quali provengono, nella maggior parte dei casi, dalle ex colonie francesi. Da non perdere è lo spazio dedicato alle crepes e alle gastronomia, tutte specialità da degustare calde. A conclusione dello spazio enogastronomico non poteva mancare la baguette, calda, appena sfornata. I forni della Boulangerie preparano anche croissant e pasticceria da forno che fa bella mostra su uno stand di oltre 12 metri.